venerdì 15 maggio 2009

Insalata di frutta e valeriana

foto
(inventata per caso, attingendo liberamente ad un buffet :-D - questo post è stato pubblicato per la prima volta su coquinaria, nel mese di settembre e questo spiega la presenza delle pesche e dell'uva)

Servono:

insalata valeriana
carote a julienne
frutta a piacere
cipolla di tropea affettata sottilissima, se gradita
parmigiano grattugiato grosso (facoltativo)
cocco grattugiato (se siete coraggiosi)
olio
sale
aceto

L'altro giorno mi sono fermata a pranzo da Ikea e le insalate del buffet avevano un aspetto insolitamente fresco.
Mi sono presa perciò un ciotolone di valeriana con una pinzata di carote.
Ho adocchiato poi la macedonia fresca al naturale: melone, mele, arancia, kiwi: due cucchiate anche di quella.
Olio e sale, stavo per metterci anche un poco di balsamico tarocco ma mi sono fermata.

Buonissima!

Stasera l'ho rifatta (ho trovato una svendita di valeriana): ho aggiunto un kiwi, una mela, una pesca, tre fettine di limone sottili, ritagliate a quartucci e metà di una cipollina di tropea a fettine sottilissime, olio e sale. Sopra tutto, una spolverata di parmigiano grattugiato grosso.
Magari domani la rifaccio con un po' di chicchi di uva nera croccante.

Il commento della copiona: potrei cenarci tutte le sere, con una roba così. La frutta può naturalmente cambiare a seconda della stagione: in questo periodo, per esempio, è ottima con le fragole.

Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin