martedì 11 maggio 2010

Riso pilaf PERFETTO nella slowcooker! ovvero... serendipity rules...

L'altro giorno si parlava del riso cotto nella slowcooker e mi era toccato ammettere che il risultato non mi aveva mai entusiasmato: evidentemente, una modalità di cottura non adatta a questo cereale.
Poi, per caso, qualche giorno dopo ho voluto provare con le dosi che uso per cuocere il riso alla giapponese (ricetta della mia amica Takako) ma ho sbagliato... nel senso che invece di fare la proporzione 1:2 (1 tazza di riso per 2 tazze di acqua) ho usato 1 tazza di riso e 1 di acqua.
Solo quando ho sentito un certo odorino di attaccaticcio, dopo circa 1.30 ora di cottura su low ho capito di aver fatto un pasticcio!
Solo che il riso era venuto ottimo (a parte quello un po' sbruciacchiato sui bordi...): bello perfetto e sgranato, proprio come lo volevo io.
Allora ho provato altre due volte (la serendipity DEVE essere codificata!) e finalmente ho trovato la quadra, come di seguito descrivo.

Ho usato:
  • 1 tazza di riso parboiled
  • 1 tazza di acqua fredda
  • sale q.b.
  • 2 cucchiai d'olio

Mescolare tutto nella slowcooker e cuocere per un'ora esatta su low.

Il commento della copiona: il riso fatto in questo modo è perfetto come base per l'insalata di riso, come accompagnamento di piatti etnici o sugosi, oppure anche così, con un giro di olio crudo.
Ho usato il riso parboiled perchè è quello che avevo sottomano, ma ho intenzione di provare con altre qualità, tipo il Carnaroli o il Ribe o il Basmati, aggiustando eventualmente dosi e tempi.
I tempi di cottura possono variare a seconda del riso e del tipo di slowcooker, quindi, la prima volta, tenete d'occhio la pentola, ma ricordatevi di non aprire MAI il coperchio!
La tazza che ho usato è quella che si vede nella foto: una normale tazza da caffelatte, né troppo grande né troppo piccola.

6 commenti:

Federica ha detto...

OooOOoo..io non ho la slowcooker....:(

terry ha detto...

La slowcooker e l'ho che bella idea...da provare...grande dritta:) grazie

Anna Podda Zoffoli ha detto...

@federica: ti istigherei all'acquisto, quasi quasi... :-D

@terry: è fantastico, l'ho rifatto anche stasera ;-D

Diletta ha detto...

Molto molto interessante! Sto già meditando su dosi & tempi per un Basmati o Thai.. un po' meno acqua e un po' meno tempo.. s'ha da provà!
E... posso permettermi un suggerimentino-richiesta? Perché non metti un tag per la slow cooker? Così si troverebbero più facilmente tutte le ricettine e gli esperimenti.. Ciao!

Diletta ha detto...

Uups! Sempre io. mi sono accorta ora che in alcune (molte) ricette c'è il tag alla SC.. non l'ho visto in questa e in un'altra e ho frettolosamente fatto 2+2.. sorry!

Anna Podda Zoffoli ha detto...

diletta, c'è un motore di ricerca sulla pagina principale del blog... se scrivi slowcooker o crockpot ti vengono fuori tutte le ricette che hanno a che fare con la magica pentola :-D

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin