sabato 4 aprile 2009

Zuppa di ceci, funghi e farro nelle ciotoline di pane


(primo servito ad una cena a casa mia, nel gennaio 2006... chissiricorda dove ho trovato le ricette...)






Per le ciotoline servono:

1 cup di acqua
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaino di sale
2+3/4 di cup di farina
1+1/2 cucchiaino di lievito di birra secco
per lucidare: 1 tuorlo d'uovo + 1 cucchiaio d'acqua

Ho impastato tutto nella macchina del pane, programma Dough (Impasto). Ho diviso l'impasto in 6 pezzi e li ho allargati con le mani. Come forme ho utilizzato degli stampi di pirex da budino scannellati, ungendoli. Le ho fatte lievitare ancora un po' in forma, poi le ho spennellati con una miscela di tuorlo ed acqua. Le ho cotte in forno a 180° per circa 20 minuti, poi le ho sformate e lasciate raffreddare sulla gratella.


Queste ciotole contenevano la ZUPPA DI CECI, FUNGHI E FARRO

L'ho fatta nel bimby, ma naturalmente di può riprodurre anche in pentola. La presenza dei funghi la rende un piatto autunnale, ho ovviato alla mancanza di quelli freschi utilizzando un misto congelato.

400 gr di ceci lessati - 400 gr di funghi misti freschi o surgelati - una tazza da the di farro tenuta a bagno per un paio d'ore (N.B. ho usato del farro perlato, sulla cui confezione c'era scritto che l'ammollo non era necessario, ma io l'ho fatto egualmente) - 500 gr di acqua - aglio - prezzemolo - olio - un cucchiaio di dado casalingo

Soffriggere l'aglio e il prezzemolo in circa 40 gr di olio 3 minuti 100° vel. 4. Introdurre i funghi e insaporire 2 minuti 100° vel. 1, versare l'acqua, il dado e il farro e cuocere 15' 100° vel. 1 e infine i ceci altri 10' 100° vel. 1.

Il commento della copiona: mi è tornata in mente questa cena pensando a tutt'altro e mi sono ricordata di quanto buona era questa zuppa e quanto graziosa la presentazione. Naturalmente, è possibile realizzare entrambe le preparazioni anche senza l'uso delle macchine infernali delle quali abbonda la mia cucina, procedendo normalmente a mano.

Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin