domenica 5 aprile 2009

Pollo in crosta di noci pecan e rostad lok



(mia, mia, mia, mia! inventata oggi in pieno attacco primaverile di svuotamento dispensa e smaltimento avanzi:-D )








Servono:

2 petti di pollo interi
200 gr di gherigli di noci pecan (oppure noci normali)
1 confezione di rostad lok
burro
3 albumi (oppure 2 uova)
poco latte
sale e pepe

Le noci vanno tritate finemente in un frullatore, oppure schiacciate col batticarne, in modo da ottenere una farina a grana grossa e mescolate in una terrina bassa e larga alle rostad lok.
I petti di pollo vanno divisi in due metà, in modo da ottenere 4 pezzi, che vanno poi aperti a portafoglio.
Dentro ad ogni petto, salato e pepato, si mette una cucchiaiata del composto di noci e rostad lok, si chiude premendo bene, poi si bagnano i pezzi in un composto di albumi (o uova) e poco latte passandoli poi nel rimanente composto di noci e rostad lok.
Si dispongono i petti in una teglia, su ognuno si mette un fiocchetto di burro, ancora sale e pepe e si inforna a 180° per circa mezz'ora (se avete un termometro da arrosti in un cassetto, è giunto il momento di usarlo: io ho spento quando è arrivato a 80° :-D ).

Accompagnato da insalata verde croccante è stato proprio un bel mangiarino.

Il commento della copiona: le rostad lok sono delle cipolle infarinate e fritte, che si vendono all'Ikea, esattamente in quella confezione di cui ho messo la foto. Costano una sciocchezza, mi pare meno di un euro per una scatolina da 100 gr e sono una libidine anche mangiate in purezza, se mi passate l'ossimoro :-D.
Una volta le avevo fatte anche in casa, se per caso inciampo nella ricetta TnT la pubblico.

1 commento:

Jean_michel ha detto...

Finalmente una ricetta tua!
:)))))))))))))))))))))))

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin