venerdì 24 aprile 2009

Zucchine saltate ai pomodori ciliegini e basilico


(questa è una non-ricetta, in realtà, ma è così straordinariamente buona che vale la pena di metterla per iscritto anche solo per ricordarsi di farla di tanto in tanto: il trucco per farla riuscire buonissima è seguire i tempi e le istruzioni)

Servono:

2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
2 zucchine medie tagliate a piccole mezzelune
2 spicchi d'aglio schiacciato
una decina di pomodori ciliegini divisi a metà
alcune foglie di basilico rotto al momento con le mani
sale e pepe di mulinello

Ci vuole una padella antiaderente pesante, o almeno è quella che uso io, perchè amo cucinare in questo genere di tegame :-)
La padella va fatta riscaldare a secco su fuoco medio-alto, poi ci si mette l'olio e si ruota per ungerla uniformemente.
Si aggiungono gli zucchini e si cuociono per un paio di minuti, mescolando spesso: devono dorarsi un po', ma rimanere croccanti, quindi un paio di minuti significa 2 minuti ;-)
Si aggiunge l'aglio e sempre mescolando si cuoce per mezzo minuto (yes, 30 secondi... ma se sono 35 o 33 poca differenza fa :-) ).
Poi si mettono i pomodori e si cuociono 1 minuto.
Alla fine, basilico, sale e pepe a piacere e si serve in tavola.
Pronte!
Il commento della copiona: la particolarità di questo piatto sta negli ingredienti, che devono essere freschissimi e fragrantissimi e nella tecnica di preparazione. Si lavora a fuoco alto, mescolando bene e spesso e la cottura rapida è il segreto che fa di questo piatto il mio contorno preferito in assoluto per la primavera e l'estate.

1 commento:

Anonimo ha detto...

altro ottimo contorno con zucchine fresche dell'orto del suocero...grazieeeeeee

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin