sabato 4 aprile 2009

Aglio marinato


(ricetta copiata dal vecchio forum del bimby)




Servono:

1 kg di spicchi grossi di aglio fresco puliti (peso netto)
50 gr di zucchero
50 gr di sale grosso
50 gr di olio di oliva
350 gr di aceto bianco
150 gr di aceto rosso
mezzo litro di vino bianco secco

Tutti gli ingredienti, eccetto l'aglio, nel boccale: 12 minuti 100° vel. 2.
Quando il liquido bolle, con le lame in movimento a vel. meno di uno si versano dal foro del coperchio gli spicchi d'aglio e si fa cuocere un minuto a 100° a vel. 1 (anzi, un pochino meno... bisogna evitare di tritare :-D ).
Si invasa subito, con una foglia d'alloro o un peperoncino piccante.
Non serve sterilizzare, l'aglio deve rimanere croccante.
Si fa riposare un mese e poi si mangia.

Il commento della copiona: adesso che c'è l'aglio fresco in giro per i mercati, voglio provare a rifare questa conserva che è facile e veloce. L'unica cosa da raccomandare è di indossare un paio di guanti di gomma usa e getta per la pelatura dell'aglio, per non ritrovarsi a dover interrompere qualsiasi rapporto sociale per una settimana :-D

3 commenti:

Anonimo ha detto...

E senza bimby come faccio? :-)
Sono la Cumba. :-)

annaginger ha detto...

Lo fai in una pentola, no?
Prepari il liquido di governo e quando bolle ci butti dentro gli spicchi d'aglio e fai riprendere il bollore: ci vorranno due minuti, più o meno.
E poi invasi normalmente.
:-*

Anonimo ha detto...

L'espressione "liquido di governo" mi intimidisce assai! ;-)

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin