domenica 10 luglio 2011

Rotolini di carote e zucchine con hummus

Questi vengono da un ritaglio non databile e non riconducibile al giornale dal quale sono tratti.
Si fa prima a farli che a descriverli, anche se il taglio con la mandolina può dare qualche problema... non serve che metta la foto delle dita incerottate, vero?

Servono:
  • 2 carote sode e tenere
  • 2 zucchine freschissime
  • 400 gr di ceci lessi
  • uno spicchio d'aglio
  • il succo di un limone
  • 1 cucchiaio di tahina
  • semi di sesamo
  • peperoncino secco
  • olio extravergine di oliva

Affettare le carote e le zucchine per il lungo con la mandolina e ricavarne fette lunghe e sottili, dello stesso spessore.
Metterle in un colapasta con un pizzico di sale e lasciarle riposare mezz'ora, in modo che perdano l'acqua e si ammorbidiscano.
Nel frattempo, preparare l'hummus. Mettere i ceci nel frullatore, aggiungere l'aglio, il succo di limone, la tahina e 6 cucchiai d'olio. Frullare il tutto molto bene, in modo da ottenere una crema morbida e liscia. A dire il vero, a me non dispiace neppure se restano dei pezzettini di cece...
Riprendere le zucchine e le carote, sciacquarle sotto acqua corrente e asciugarle bene.
Disporre un cucchiaino di hummus su un'estremità di ciascuna fettina, poi arrotolarla. Fissare con un po' di hummus all'altra estremità, in modo che non si aprano.
Nel caso dovesse succedere, chiuderli con uno stecchino, unendone tre alla volta, in modo da formare dei minuscoli spiedini e non far vedere lo stecchino che rimarrà all'interno.
Disporli sul piatto di portata, decorarla con semi di sesamo e un poco di peperoncino.
Tenere in fresco fino al momento di servire.

Il commento della copiona: freschi e buonissimi e anche bellini da vedere.

Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin