domenica 17 luglio 2011

Dado di prezzemolo fatto in casa (dado per dire...)

Dado per dire... non ha la forma cubica di un dado industriale, né la consistenza. Questa è più una crema morbida che si prende a cucchiaini e si usa per insaporire piatti o anche come base per soffritti. E' - ovviamente! - salatissimo, quindi evitare di assaggiarlo in purezza ;-)
Si usa il bimby, ma si può adattare anche a una pentola e a un fornello normale.
Non ho idea da dove venga questa ricetta, l'ho copincollata probabilmente da qualche forum dedicato appunto al bimby.

Servono:
  • 1 grosso mazzo di prezzemolo freschissimo
  • 2 spicchi di aglio
  • 30 gr di vino bianco secco
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 200 gr di sale grosso

Chiudere il boccale col tappo e buttarvi i due spicchi d'aglio.
Inserire, dal foro del boccale, il mazzo di prezzemolo, con i gambi sulle lame, poi avviare a vel. 6 per 10 sec, spingendo con la spatola le foglie verso l'interno del boccale.
Aggiungere il vino bianco, il sale e l'olio e cuocere 10 minuti vel. 2 temp. Varoma.
Al termine, portare lentamente a vel. 6 per 20 sec. e poi 1 minuto a vel. turbo.
Rovesciarlo in un barattolo di vetro, farlo raffreddare e conservarlo in frigo.

Il commento della copiona: molto comodo, perchè il prezzemolo, per qualche ragione, mi manca quasi sempre.

2 commenti:

Mary ha detto...

Interessante , io lo faccio con il bimby ...questa me la segno ...grazie!

rosissi ha detto...

Anche io sono sempre orfana di prezzemolo. Anche perchè se lo compro fresco, finisce per ammuffire in frigo. Per ora ho risolto con quello congelato, ma proverò presto anche questa alternativa. Grazie

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin