domenica 17 luglio 2011

Lemon Barley Water (una bevanda da re... anzi, da regina)

Si dice che questa sia la bevanda preferita dell'attuale Regina Elisabetta e Wikipedia ci fa sapere che è anche la bevanda ufficiale di Wimbledon, fornita ai giocatori in campo.
Pare abbia anche un sacco di qualità terapeutiche, ma a me piace soprattutto perchè è molto dissetante: un'alternativa al thè freddo.
Ho usato il fruttosio, perchè non posso assumere zucchero, ma si può, naturalmente usare quello normale o di canna.

Servono:
  • 90 gr di orzo perlato
  • 1,800 lt di acqua
  • 3 limoni non trattati
  • 75 gr di fruttosio

Mettere al fuoco una pentola con l'acqua e l'orzo e portare a ebollizione. Incoperchiare e cuocere a fuoco dolce per 30 minuti.
Appena pronto, colare l'acqua di cottura in un recipiente sufficientemente grande e riservare l'orzo per altro uso.
Con un pelapatate, ricavare sottilissime strisce di scorza di limone, senza nulla della parte bianca e aggiungerle all'acqua, poi pelare al vivo i limoni e affettarli sottilmente, aggiungendo anche questa polpa all'acqua.
Infine, unire il fruttosio e mescolare bene affinchè si sciolga.
Far raffreddare, poi colare e versare in una bottiglia e in una caraffa e tenere in frigo a rinfrescarsi bene, dove si mantiene (se resiste...) fino a cinque giorni.

Il commento della copiona: si può usare anche altra frutta, tipicamente le arance. Molto, molto buono... la regina è una buongustaia ;-D

3 commenti:

Rosa ha detto...

Questo devo assolutamente provarlo, domani compero l'orzo!

Rastamamma ha detto...

Ho scoperto oggi per caso questo blog mi piace un sacco e mi sto facendo due risate a leggere i titoli delle ricette e anche le perle di saggezza dispensate con tanta intelligenza e ironia!!! Questa ricetta poi è bellissima è da tanto che cercavo qualcosa di simile, la proverò presto. Grazie!
(e brava!!! Non si riesce così facilmente ade ssere simpatiche creative e divertenti!)

ginger ha detto...

ti ringrazio, rastamamma... :-)
una bella carezzina al mio ego... :-)
stamattina mi ci voleva proprio :-)
grazie!

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin