martedì 2 febbraio 2010

Pollo al limone e lemongrass


Questo è uno di quei piattini semplici e veloci che risolvono una cena. Presenta anche due innegabili vantaggi: è egualmente buono sia caldo sia freddo (quindi va bene per qualsiasi stagione) e migliora a star lì (quindi si può fare in anticipo).

Servono:
  • 2 petti di pollo interi
  • 4 foglie di alloro
  • 3 spicchi d'aglio in camicia
  • tre limoni medi
  • un bicchiere di vino bianco
  • 5 o 6 steli di lemongrass
  • sale e pepe bianco
  • olio extravergine di oliva

Tagliare a dadi il pollo e metterlo in un tegame insieme a tre cucchiai d'olio, agli spicchi d'aglio in camicia schiacciati, all'alloro e al lemongrass, tagliato a rondelline.
Farlo dorare, poi bagnarlo col vino e il succo dei limoni, salare e pepare.
Incoperchiare e far cuocere a fuoco moderato per un'oretta.
Un quarto d'ora prima del termine della cottura, scoperchiare in modo che il pollo si possa colorire.
Eliminare le foglie di alloro e servire, accompagnando magari da riso bianco al vapore.

Il commento della copiona: il lemongrass si trova nei negozi etnici ed ha la forma di minuscole cipolline lunghe. Di solito viene venduto a mazzetti. Il sapore è agrumato e piccante, con sentore di aglio e anche di noce di cocco fresca. Se non si trova, non è la fine del mondo, nel senso che il succo di limone serve già a dare un ottimo profumo e sapore a questo piattino.

2 commenti:

manuela e silvia ha detto...

Il pollo si sposa molto bene con gli agrumi, ed il limone è uno di quelli che ci sta meglio. In questa ricetta hai veramente esaltato tutti gli ingredienti!
baci baci

furfecchia ha detto...

Guarda non sai quanto invidio questa ricetta, si perchè hai il lemongrass... sta diventando il mio incubo non riesco a trovarlo da nessuna parte!... e non voglio sostituirlo col limone....

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin