domenica 21 febbraio 2010

Arrosto di maiale alle arance


Ho visto una cosa del genere in una macelleria boutique che frequento assai di rado. Poi ho guardato un po' in giro nella rete e ho trovato parecchie preparazioni analoghe, ma tutte a base di lonza di maiale. Io ho invece usato la coppa, più grassa e saporita, che però cotta in arrosto resta molto più morbida e succulenta.
L'importante è usare, per la cottura, una teglia con una griglia sul fondo, in modo che la carne rimanga leggermente sollevata e il grasso scoli sul fondo.

Ho usato:

un pezzo di coppa di maiale (altrove detta capocollo)

arance non trattate

cipolle
spezie a piacere (per esempio la salamoia bolognese) oppure odori freschi
sale e pepe


Praticare dei tagli paralleli nella carne, come se se ne volessero ricavare delle bistecchine, ma senza arrivare fino in fondo, in modo che il pezzo resti comunque intero.
All'interno di ciascun taglio, distribuire un po' di salamoia bolognese, oppure salare e pepare.
Lavare le arance e, senza sbucciarle, affettarle, ricavandone fette di circa mezzo centimetro di altezza.
Pelare le cipolle e affettare anche quelle, della stessa altezza.
Inserire nei tagli praticati le fette di cipolla, alternandole a quelle di arancia.
Se si usano gli odori freschi, per esempio il rosmarino o la salvia, inserire anche questi.
Al termine, ricompattare la carne e fissarla con degli spiedini di legno.
Massaggiarla esternamente con altra salamoia oppure altro sale e pepe.
Appoggiare la carne sulla griglia e infornare a 200-220° per circa un'ora e tre quarti o due ore. Il tempo di cottura dipende dalla grandezza del pezzo: se avete un termometro per carni, usatelo: la carne sarà cotta quando la temperatura interna è pari a 90° (alcuni testi dicono che è sufficiente anche meno, ma io preferisco stare dalla parte del sicuro...).
Quando la carne sarà cotta, estrarla dal forno, lasciarla riposare una mezz'ora in modo che si rilassi e poi servirla.

Il commento della copiona: noi che non siamo per niente mangiatori di carne, abbiamo apprezzato molto questo arrosto morbido e saporito e molto buono anche da freddo.

6 commenti:

Federica ha detto...

il pezzo di carne che preferisco!! complimenti deve essere super! ciao!

Anna Podda Zoffoli ha detto...

sì, proprio super!
noi non mangiamo molta carne, ma questo è davvero un secondo da rifare! :-***

Masterchef ha detto...

assolutamente fantastico anche io adoro il capicollo è la carne che in assoluto compro piu' spesso......questa ricetta mi piace molto posso usare qualsiasi tipo do spezia?????

questo devo assolutamente provarlo magari accompagnato da quelle favolose patate alla fatima.....che ne dici????

Anna Podda Zoffoli ha detto...

noi infatti li abbiamo mangiati insieme ieri: un ottimo secondo con un altrettanto ottimo contorno :-)

Maria ha detto...

Ottima ricetta! Complimenti!
ciao :)

tittina ha detto...

ciao ..ti copio questa ricetta che trovo fenomenale!!!!Tittina

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin