sabato 27 giugno 2009

Sformatino di tzatziki con pomodorini confit


(era stata pubblicata su coquinaria da Rosalba Fucciolo - io ho fatto qualche modifica)

Servono:

600 gr di yogurt greco
2 cetrioli freschi
2 spicchi di aglio fresco
6 gr di colla di pesce
1 mazzetto di menta
1 cucchiaio di aceto bianco
olio extravergine di oliva
sale e pepe
2 grappoli di pomodori ciliegini
origano

Ho grattugiato i cetrioli con la grattugia a fori grandi, li ho salati e lasciati in un colino a rete per mezz'ora.
Nel frattempo si trita l'aglio e si taglia la menta sottile sottile con le forbici e si mette ad ammollare la gelatina in acqua fredda
Si strizzano benissimo i cetrioli tra le mani, in modo da eliminare più acqua possibile e si mettono in una ciotola.
Si aggiunge lo yogurt, l'aglio, 4 cucchiai d'olio, l'aceto, il sale, il pepe e la menta e si mescola bene.
Si mettono i fogli di gelatina in un pentolino, aggiungendo un cucchiaio d'acqua e si fa sciogliere bene su fuoco basso. Una volta sciolta, si incorpora al composto di yogurt, mescolando accuratamente.
Si versa il composto in uno stampo (io ho usato un ciotola della Tupperware) e si lascia in frigo almeno 12 ore.
Un'ora prima di servire, si peparano i pomodorini, mettendoli su una teglia foderata di calda forno. Si condiscono con olio, sale, pepe e origano e si infornano per una mezz'ora a 180°.
Rovesciare lo sformato sul piatto di portata (io ho usato il phon, per staccarlo dallo stampo :-D ), circondarlo con i pomodorini ormai tiepidi e aggiungere anche il sughetto che si è formato.
Servire con pane croccante.

Il commento della copiona: molto scenografico e fresco, per una cena estiva!

Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin