sabato 27 giugno 2009

Alici al forno con pinoli e olive verdi


(da una vecchia rivista)

Servono:

1 kg di acciughe freschissime, peso lordo, pulite e aperte a libro
2 limoni biologici
200 gr di olive verde snocciolate
prezzemolo
50 gr di pinoli
200 gr di pane raffermo
1 bicchiere di vino bianco
olio extravergine di oliva
1 spicchio d'aglio
1 pezzetto di peperoncino piccante
sale

Affettare sottilmente i limoni e disporli sul fondo di una pirofila unta con olio.
Frullare insieme il pane raffermo, una bella manciata di prezzemolo, l'aglio, il peperoncino e una presa di sale.
Cominciare a comporre il piatto: stendere sui limoni uno strato di acciughe, poi pangrattato, poi olive e pinoli, e continuare così fino ad esaurire gli ingredienti. L'ultimo strato deve essere di pangrattato.
Condire con qualche cucchiaio d'olio, versare il vino sopra il tortino e infornare a 180° per circa 25 minuti.

Il commento della copiona: sto scoprendo le alici! Sono buonissime, costano pochissimo, fanno bene e si fa presto anche a pulirle. Questo piatto, poi, ha un profumo straordinario, intanto che cuoce! La foto fa schifo, come al solito...

Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin