martedì 2 giugno 2009

Scotch eggs


(da una rivista inglese)

Servono:

6 uova sode
500 gr di pasta di salsiccia
2 uova sbattute
pangrattato
aromi a piacere
olio da frittura

Sgusciare le uova.
Condire la pasta di salsiccia con aromi a piacere (per es. aglio, prezzemolo, salvia ecc.) e dividerla in sei parti.
Con ciascuna porzione rivestire bene un uovo sodo, poi passarlo nell'uovo sbattuto e nel pangrattato.
Friggere in olio profondo per 6-8 minuti, fino ad avere un bel colore dorato scuro.
Far raffreddare, o almeno intiepidire, e servire.

Il commento della copiona: in Toscana si dice che fritte sono buone anche le ciabatte e queste scotch eggs (uova scozzesi) sono buonissime! Si mantengono anche un paio di giorni e vanno benissimo per un picnic.
Trucchetto per sgusciare le uova senza distruggerle: appena pronte, togliere l'acqua dal tegame dove si sono cotte e metterlo sotto acqua fredda corrente, lasciandole fino a quando si saranno raffreddate.

2 commenti:

Giovanni ha detto...

Grean bella foto (!!!)!!!

Queste signore e signori sono ESAGERATEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!
Cicciosissime ma eccellenti!!!

fantasie ha detto...

Goduriose! Il mio trucchetto invece, consiste nel rotolarle fino a frantumare tutta la buccia e poi si toglie che è un piacere (trucchetto insegnatomi da chef inglese!)

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin