domenica 7 giugno 2009

Gateau aux cerises (Torta di ciliegie)


(questo lo avevo fatto qualche anno fa con le ciliegie conservate della zia Basia e l'ho rifatto oggi con le ciliegie fresche: mi era piaciuto un sacco quella volta, mi è piaciuto un sacco anche questa. L'ho portata alla festa di chiusura dell'anno scout.).

Servono:

130 gr di farina
200 gr di zucchero semolato
3 uova intere
100 ml di latte
100 ml di olio dal sapore neutro (di riso, per esempio)
50 gr di burro
qualche ulteriore cucchiaio di zucchero
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
500 gr di ciliegie NON snocciolate

Ho fatto una sorta di pastella, frullando insieme la farina, lo zucchero, il latte, le uova, l'estratto di vaniglia e l'olio e l'ho versata in uno stampo di silicone rotondo da 28 cm, che era appoggiato sulla griglia del forno (in pratica: ho tirato fuori la griglia dal forno, ci ho appoggiato sopra lo stampo, ci ho versato dentro il composto e alla fine l'ho rimesso in forno... scusate se sono pedissequa :-D - questa operazione serve a facilitare la maneggiabilità dello stampo in silicone).
Sopra all'impasto ho disposto le ciliegie e ho fatto cuocere in forno già caldo a 180° per 20 minuti.
Trascorso questo tempo, ho messo sullla superficie della torta il burro a pezzettini, ho spolverizzato di zucchero e ho rimesso in forno per altri 15 minuti, alzando il termostato a 200°.
Ho sforNato e quando si è intiepidito ho sforMato.

Il commento della copiona: avvertire i commensali che c'è il nocciolo!

Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin