domenica 7 giugno 2009

Puff alle zucchine


(da un vecchissimo ritaglio di giornale. In pratica sono dei piccoli panini molto focacciosi)

Servono:

250 gr di acqua tiepida
25 gr di lievito di birra
2 cucchiai di zucchero
un cucchiaino di semi di finocchio
300 gr di zucchine grattugiate e strizzate, per fare uscire più acqua possibile
1/2 bicchiere d'olio extravergine di oliva
700-800 gr di farina
sale

Mettere nell'impastatrice l'acqua, il lievito e lo zucchero e mescolare un po' per fare sciogliere il lievito.
Aggiungere l'olio, le zucchine grattugiate e i semi, mescolare poi aggiungere la farina e impastare: la dose della farina è vaga, perchè la capacità di assorbimento varia a seconda di quanto sono umide le zucchine.
Deve risultare un impasto sodo, ma leggermente appiccicoso, che si mette a lievitare per un'oretta nel forno spento.
Quando l'impasto sarà bello gonfio, con le mani unte d'olio prelevarne delle piccole quantità, formare delle palline e disporle, ben distanziate le une dalle altre in una teglia unta: lievitando si uniranno.
Farle lievitare ancora una mezz'ora, intanto che il forno si scalda a 200°.
Cuocere fino a che diventano dorate e suonano vuote.
Appena uscite dal forno spennellarle con un'emulsione di olio, acqua e sale.


Il commento della copiona: la foto è oRenda e anche i panini lo sono, da vedere solo, però... li ho tirati un po' via, come aspetto, perchè non credevo molto nel risultato. Invece sono buonissimi, mangiati così da soli ma anche utilizzati per essere farciti.

Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin