domenica 21 giugno 2009

Involtini alle foglie di limone


(di R di coquinaria, che li chiama involtini siculi :-D)

Servono:

fettine sottili di arista di maiale
olio extravergine di oliva
pangrattato
scamorza
mortadella a fettine sottili
foglie di salvia
foglie di limone
sale e pepe

Si spennellano le fettine di arista da entrambi i lati con olio, poi si passano nel pangrattato. Salare e pepare con moderazione.
Su ognuna si mette una fettina di scamorza e una di mortadella, poi si arrotola a involtino e si fissa con uno stecchino.
Si mettono gli involtini in una teglia da forno unta, si inframezzano con foglie di salvia e di limone, e si fanno cuocere in forno caldo a 200° per una mezz'ora.
Io li ho fatti diventare belli croccanti all'esterno, ma è anche possibile lasciarli più morbidi.

Il commento della copiona: oggi era una giornata freddina (il primo giorno d'estate!) e accendere il forno ci stava proprio! Sono buonissimi, questi involtini, e le foglie di limone sono fantastiche!

1 commento:

Giovanni ha detto...

FANTASTICI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin