lunedì 3 agosto 2009

Spaghetti sabbiosi al limone (ricetta a tre mani)


(l'idea è della Paina, una adorabile signora bolognese che in realtà si chiama Pina, ma siccome che noi siamo internescional pronunciamo il suo nome all'inglese ;-D. La ricetta è stata pubblicata qualche tempo fa su coquinaria, io l'ho realizzata con qualche modifica e il mio adorabile marito ci ha messo il tocco finale...)

Servono:

spaghetti
acciughe sott'olio o sotto sale o pasta d'acciuga
aglio
mollica di pane raffermo frullata
prezzemolo fresco
olio extravergine di oliva
limone

Intanto che bolle l'acqua, si mette abbondante olio in una padella o in un tegame di dimensioni sufficienti per poi potervi saltare la pasta.
Si aggiungono spicchi d'aglio a gusto e acciughe a piacere (la quantità di queste dipende se devono dare solo sapidità o se volete un sapore più deciso).
Quando le acciughe sono disfatte, si aggiunge abbondante mollica di pane e si fa soffriggere e diventare un po' croccante, controllando sempre che non bruci tutto!
Cuocere la pasta, scolarla molto al dente e saltarla velocemente in padella col condimento.
Lontano dal fuoco, aggiungere il prezzemolo e dare ancora una mescolata.
Servire in tavola insieme a mezzi limoni che verranno spremuti con parsimonia sopra gli spaghetti.

Il commento della copiona: nella foto il limone non c'è, perchè è il tocco finale di Giorgio - e sono un po' gelosa di questa sua idea :-DDDD
Sono buonissimi e molto veloci e il limone li rende veramente particolari!

3 commenti:

maggye ha detto...

Ci farei un sol boccone in quel piattino..........

marcella candido cianchetti ha detto...

che buona! buona giornata

Daniela ha detto...

Una bella ricettina, da provare.
Ciao Daniela.

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin