domenica 9 agosto 2009

Salatini di pasta sfoglia


(vabbè, nessuna copiatura per questi... sono così banali e diffusi :-D - ma la mia famiglia adora la pasta sfoglia e quando voglio farmi perdonare qualche nefandezza - stay tuned, perchè fra un po' vedrete che ho combinato oggi... - faccio cosine di questo genere che spariscono al volo)

Servono:

pasta sfoglia pronta e già stesa (oppure fatela voi, se vi sentite virtuosi... io oggi neanche se mi legavano mi ci mettevo :-D )
pomodoro a pezzi pronto
pasta d'acciuga
capperi
olio extravergine di oliva
origano
1 uovo

Accendere il forno a 200°.
Mettere il pomodoro in un colino ad asciugarsi un po', poi condirlo con un po' d'olio e origano.
Ritagliare dei dischetti di sfoglia con un tagliabiscotti (io ne ho usato uno da 6 cm di diametro), in numero pari.
Sopra la metà dei dischetti mettere un mezzo cucchiaino di pomodoro, un pezzettino di pasta d'acciuga e due capperi.
Chiudere con un altro dischetto e sigillare i bordi con la le dita.
Spennellare col tuorlo d'uovo e infornare per una quindicina di minuti.

Il commento della copiona: i ripieni possono variare a piacere, ma con la sfoglia salata a me piace usare condimenti un po' sapidi, per contrastare la pesantezza della pasta.

Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin