domenica 29 novembre 2009

Pane della mezz'ora delle Simili adattato al Bimby


Questo è un adattamento al bimby del pane della mezz'ora delle sorelle Simili, tratto dal libro Pane e roba dolce , di cui consiglio caldamente l'acquisto nonostante la maggior parte delle ricette sia presente in internet
E consentitemi anche una piccola notazione che di sicuro mi alienerà un bel po' di simpatie: i blogger che si scandalizzano quando le loro ricette vengono usate a scopi commerciali, dovrebbero egualmente alzare la voce (ma a volte basterebbe anche il sopracciglio... piuttosto che niente è meglio piuttosto :-D) quando inciampano nel saccheggio di libri come quello nei confronti di Margherita e Valeria Simili.
Fine della parentesina polemica, ecco la ricetta.

Servono:

  • 250 gr di farina 0
  • 250 di farina manitoba)
  • 130 gr acqua + 1 cucchiaio e mezzo di acqua (circa)
  • 25 gr di lievito di birra
  • 130 gr latte
  • 20 gr di burro
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 2 cucchiaini rasi di sale

Nel misurino sciogliere il lievito con il cucchiaio e mezzo d'acqua e lo zucchero. Inserire nel boccale il latte, il burro, il sale e l'acqua: vel. 5 per 20 sec. Aggiungere un terzo della farina e impastare a vel. 4-5 per 10 sec. poi aggiungere il lievito del misurino, mescolare ancora pochi secondi a vel. 4-5. Aggiungere la restante farina e impastare a vel. 6 per 30 sec. poi per 2 minuti a spiga.
Sul tavolo leggermente infarinato formare due palle dall'impasto e schiacciatele con le mani o il mattarello fino a farle diventare due ovali, raddoppiarli e arrotolarli, fino ad avere due corti filoni. Disponerli a falda sotto sulla placca del forno ricoperta di carta e mettere in forno FREDDO. Accendere il forno a 200° per un minuto, poi spegnerlo e lasciare lievitare per 30 minuti. Senza aprire lo sportello accendere ancora a 190° e cuocere per 45 minuti circa. Se prende troppo colore, coprire le pagnotte con carta stagnola o carta forno.

Il commento della copiona: un modo velocissimo per ottenere il pane fresco! Questa versione per il bimby risale alla notte dei tempi... se non ricordo male, lo avevo trovato sul vecchio forum del bimby, quello che non esiste più. Ma in rete è riportato in tantissimi forum e blog e non riesco ad attribuire la m(p)aternità dell'adattamento. Insomma... io l'ho copiato.. se la mamma o il babbo si riconoscono (e portano la prova del DNA :-D ) lo cito subito :-*

2 commenti:

Mary ha detto...

Complimenti l'hai adattata al bimby perfettamente!

Anna Podda Zoffoli ha detto...

Mary grazie, ma l'adattamento non è mio :-)
Io mi sono limitata a copiarlo e metterci il bollino Tried & True ;-)

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin