sabato 24 ottobre 2009

Pacchettini di nasello e prosciutto crudo al nanami togarashi

Sto tentando di svuotare il freezer un'altra volta... ma so già che sarà un'impresa quasi impossibile :-D
Oggi ho trovato una busta di cuori di nasello surgelati: chissamai quando e perchè li avevo comprati... i miei figli non mangiano "pesce a forma di pesce" e allora ne ho scongelati quattro e li ho preparati in questo modo, per me e mio marito. In realtà, l'idea iniziale era quella di metterci del ginepro (che ADORO, per aromatizzare il pesce in tranci... con la coda di rospo è fantastico!), ma naturalmente il ginepro era finito... E allora ho rimediato con la miscela di spezie giapponesi chiamata nanami togarashi o shishimi.
Servono:
  • 4 cuori di nasello
  • 8 fette di prosciutto crudo saporito, meglio se un po' grasso
  • 8 foglie di salvia
  • nanami togarashi o shishimi (o altre spezie piccanti a gusto proprio)
  • vino bianco
attrezzatura: nastrini di silicone per legare i pacchettini oppure spago da cucina

Ho avvolto ciascun cuoricino di nasello in due fette di prosciutto crudo, inframezzando con foglie di salvia e ho le ho fermate con i nastrini di silicone.
Li ho poi messi in una padella antiaderente, senza olio e li ho fatti dorare. Ho bagnato con poco vino bianco e quando si è asciugato, ho aggiunto il nanami togarashi da un lato e dall'altro dei pacchettini.
Ancora un poco di vino bianco e ho fatto nuovamente asciugare.
In venti minuti erano pronti.

Il commento della copiona: molto gustosi, un'invenzione da ripetere!

1 commento:

stefania ha detto...

hehe... il "pesce a forma di pesce" mi suona noto :D... questa la propongo a Marchino : lui, invece, mangia solo il pesce "a forma di"

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin