giovedì 10 dicembre 2009

Cake salato ai formaggi


Questo viene di sicuro dal vecchio forum del bimby e casca proprio a proposito per smaltire i parecchi formaggi avanzati dalla cena di lunedì... e dato che il forno era già acceso per la ciambella, è venuto comodo anche usarlo per questo.
Si fa anche senza bimby, ma con l'infernale aggeggino è pronto in un attimo!

Servono:
  • 250 gr di farina
  • 1 bustina di lievito
  • 210 gr di latte
  • 3 uova
  • 1 limone non trattato
  • 60 gr di parmigiano da grattugiare
  • 60 gr di pecorino da grattugiare
  • 50 gr di pecorino a cubetti
  • 150 gr di emmenthal a cubetti
  • 2 cucchiai di olio di semi
  • sale e pepe

Accendere il forno a 180° e imburrare uno stampo da plumcake.
Inserire nel boccale la scorza di limone prelevata col pelapate, il parmigiano e il pecorino da grattugiare: 10 secondi a vel. turbo.
Aggiungere tutti gli altri ingredienti, tranne l'emmenthal e il pecorino a cubetti: 15 sec. vel. 5
Aggiungere l'emmenthal e il pecorino e amalgamare con la spatola.
Rovesciare l'impasto nello stampo preparato e infornarlo per 35 minuti circa: se verso la fine dovesse scurirsi troppo, coprirlo con un pezzo di carta d'alluminio.
Far raffreddare e servire da solo o in accompagnamento a salumi o altro.

Il commento della copiona: i cake salati di solito non mi piacciono: li trovo gnucchi, asciutti, impossibili da finire. Questo invece rimane molto umido e morbido e la scorza di limone gli dà una freschezza inattesa e gradevolissima.

2 commenti:

Mary ha detto...

bello sfizioso!

Masterchef ha detto...

anche stavolta mi hai conquistato con la tua ricetta....potrebbe essere anche l'ideale da mettere in tavola a Natale come antipasto accompagnato da salumi vari....ciao

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin