sabato 19 settembre 2009

Frittata di patate al forno con raita di cetrioli al cumino


(La frittata di patate, cotta al forno, si accompagna benissimo con la raita, una preparazione indiana a base di yoghurt e verdure, crude o cotte e variamente aromatizzata. Questa, nata per caso, è una spettacolare combinazione di sapori!)

Servono:

per la frittata:

  • 6 patate medie
  • 2 cipolle medie
  • 3 uova
  • 100 gr di parmigiano grattugiato
  • 3 cucchiai colmi di farina
  • sale e pepe
  • olio per la teglia

per la raita:

  • 200 gr di yoghurt greco
  • 200 gr di crème fraiche (panna acida)
  • 3 cetrioli
  • 4 spicchi d'aglio
  • una decina di piccoli pomodori
  • 1 cucchiaino colmo di cumino in polvere
  • 1/2 cucchiaino circa di paprika dolce
  • sale e pepe

Accendere il forno a 200° e ungere con olio una teglia larga e bassa.
Lavare e sbucciare le patate, sbucciare le cipolle e grattugiare entrambe con una grattugia a fori grandi (io ho usato la microplane).
Mescolare alle verdure il parmigiano, la farina e le uova leggermente sbattute. Salare e pepare e stendere il composto sulla teglia.
Infornare e cuocee per 45 minuti.

Nel frattempo preparare la raita: sbucciare i cetrioli, togliere i semi e tagliarli a dadini. Fare lo stesso coi pomodori e tenere da parte.
In una zuppierina, mescolare lo yoghurt con la crème fraiche, aggiungere il cumino, l'aglio spremuto e la paprika, salare e pepare. Incorporare i cetrioli e i pomodori tenuti da parte, mescolare bene e mettere in frigo.

Servire la frittata a fette, accompagnandola con la raita che va spalmata sopra la frittata.

Il commento della copiona: buonissima! Ovviamente, le due cose si possono mangiare anche separatamente, ma insieme sono fantastiche. Non trovando la crème fraiche, si può raddoppiare la dose dello yoghurt.

Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin