domenica 12 luglio 2009

Spaghetti alla puttanesca (ma sarà quella vera?)


(beh, insomma... qui è difficile dire a chi l'ho copiata :-D )

Servono:

olio extravergine di oliva
aglio
capperi
olive nere snocciolate
acciughe
pomodori
peperoncino
prezzemolo tritato

Le dosi sono occhiometriche ;-D
Si soffrigge l'aglio nell'olio, si aggiungono le acciughe e si lasciano disfare a fuoco basso.
Si aggiungono poi i capperi e le olive nere tagliate a rondelle. Aggiungere anche un pezzetto di peperoncino piccante.
Nel frattempo, si pelano dei pomodori rossi, si tolgono i semi e si tagliano a pezzi.
Si buttano nel sugo e si fa cuocere una ventina di minuti: se i pomodori freschi non ci sono, si può usare ovviamente la polpa in barattolo.
Assaggiare ed eventualmente aggiungere un po' di zucchero, per contrastare l'acidità del pomodoro.
Tolto dal fuoco, aggiungere prezzemolo tritato e usare per condire gli spaghetti.

Il commento della copiona: non so se sia la puttanesca vera, non ho fatto indagini filologiche approfondite ;-D , dico la verità. E' un sugo messo insieme con quello che avevo in casa, perchè sono nella fase virtuosa di svuotamento della dispensa e consumo delle scorte :-D
Ho usato l'olio rimasto dal barattolo dell'aglio marinato e un poco di olio santo fatto lo scorso anno in Abruzzo.

Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin