domenica 6 marzo 2011

Pollo alle albicocche secche

Questa l'ho presa da una rivista italiana che non citerò (per farle un favore...) perchè la ricetta, così come scritta in originale, è palesemente sbagliata nelle dosi e nei tempi.
Questo, come ho scritto parecchie volte, è frequentissimo e ogni volta mi domando come possano continuare a vendere, queste riviste, visto che ogni volta (càpita di rado per fortuna, perchè non le compro mai) che ne punto una, questa è da rivedere pesantemente.
Quindi, metto le mie dosi e il mio procedimento.
Ma per chi vuole, sono a disposizione per fare nomi e cognomi :-)

Ho usato:

  • circa 800 gr di petto di pollo tagliato a bocconcini
  • 150 gr di albicocche secche
  • mezzo bicchiere di porto secco ruby
  • 1 foglia di alloro
  • 1 rametto di rosmarino
  • poca farina
  • 1 cucchiaio di senape all'antica (moutarde à l'ancienne)
  • 30 gr di burro
  • circa 1 litro di brodo di pollo

Ho tagliato le albicocche a metà con le forbici e le ho messe a rinvenire nel porto per una mezz'ora.
Nel frattempo, ho infarinato i bocconcini di pollo e li ho fatti dorare in padella col burro, il rosmarino e l'alloro.
Ho salato e ho aggiunto le albicocche insieme al porto e, una volta che questo è evaporato, ho aggiunto la senape e bagnato col brodo caldo.
Ho fatto cuocere a fuoco medio e tegame scoperto per circa 25 minuti, fino a quando il pollo è risultato cotto e il sughetto ristretto al punto giusto.
Servire subito ben caldo.

Il commento della copiona: buono buono! Ci sarebbe stato benissimo del prezzemolo tritato, aggiunto all'ultimo per dare altra freschezza al piatto, ma non ce lo avevo, il che costituisce un ottimo motivo per rifare il pollo con questa variante.

1 commento:

picetto ha detto...

Ciao Ginger, che bello il tuo blog, complimenti. Questo pollo con le albicocche dev'essere meraviglioso. Non vedo l'ora di provarlo. Ora mi faccio un bel giretto tra le tue ricette, ciao
Maria Grazia

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin