sabato 15 maggio 2010

Pasta con spinaci, ricotta, pinoli e uvetta

Questa l'ho trovata sulla Cucina del Corriere della Sera e l'ho modificata un po'.

Servono:
  • 500 gr di spinaci freschi
  • 500 gr di pasta corta liscia di formato medio-grande (io ho usato le candele Divella)
  • 2 spicchi d'aglio
  • 40 gr di uvetta passolina
  • 40 gr di pinoli
  • 300 gr di ricotta vaccina fresca
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe

Mettere a bollire l'acqua per la pasta e nel frattempo mettere a bagno in poca acqua tiepida le uvette.
Tostare in un padellino i pinoli e metterli da parte.
Lavare gli spinaci e cuocerli per due minuti nell'acqua rimasta attaccata, scolarli strizzarli e tritarli grossolanamente.
In una grande padella mettere qualche cucchiaio di olio e aggiungere i due spicchi d'aglio incamiciati.
Dopo qualche minuto, aggiungere gli spinaci e farli saltare brevemente, aggiungere i pinoli e le uvette ben strizzate.
Cuocere la pasta al dente, scolarla, aggiungerla alla padella degli spinaci e saltarla: eventualmente, aggiungere un poco d'olio.
Sbriciolare la ricotta con la forchetta e aggiungerla alla pasta, senza amalgamarla.
Servire subito.

Il commento della copiona: molto buona e fresca!

Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin