domenica 27 febbraio 2011

Zucca gratinata alla ricotta


Questa l'avevo fatta un po' di tempo fa, con una bella zucchetta butternut trovata al mercato:è un piatto così dolce che, cambiando un po' gli ingredienti, potrebbe diventare un dessert perfetto.
Trovata su una vecchia rivista francese e un po' modificata.

Ho usato:

  • 1 zucca butternut
  • 250 gr di ricotta
  • un bicchiere di latte circa
  • poca panna liquida
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • semi di aneto (oppure altre erbe a piacere, per esempio prezzemolo tritato)
  • semi di zucca sbucciati
  • poco burro per la pirofila
  • sale e pepe

Ho fatto a pezzi la zucca e l'ho fatta cuocere in forno, coperta di carta stagnola, per una ventina di minuti.
Ho rimosso la buccia, l'ho tagliata nuovamente a pezzetti più piccoli e li ho disposti in una pirofila imburrata.
Ho mescolato la ricotta col il latte e poca panna (questa si può omettere tranquillamente, io ne avevo due dita avanzate da qualcos'altro e l'ho aggiunta), poi ho aggiunto circa metà del parmigiano grattugiato. Ho insaporito con sale e pepe e con l'aneto.
Ho versato questo composto sulla zucca, poi ho cosparso di semi di zucca e infine ho spolverizzato con il parmigiano rimasto.
Ho infornato circa mezz'ora a 180°, fin quando la superficie si è presentata ben dorata.
Ho fatto intiepidire leggermente, in modo che la preparazione si assestasse e poi ho servito, come piatto unico.

Il commento della copiona: molto buona anche fredda, piaciuta moltissimo soprattutto ai ragazzi. Mi è venuto in mente che sarebbe carino farne delle cocottine individuali da servire calde come antipasto.

1 commento:

Dana ha detto...

Grazie per questa ricetta! Cerco sempre nuovi modo per cucinare la zucca. Questa mi sembra ottima!

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin