domenica 6 febbraio 2011

Dolce di noci

Questo è un dolce fatto a metà, nel senso che doveva essere completato da una salsa caramellata e da noci caramellate. Però, per qualche ragione, non ho avuto voglia di continuare a cucinare e l'ho servito così, semplice semplice: una goduria fantastica!
La ricetta è stata strappata da un giornale trovato abbandonato in aeroporto a Charleroi: ogni occasione mi è buona per copiare ;-)

Servono:

  • 150 gr di gherigli di noce
  • 40 gr di farina
  • 3 uova
  • 150 gr di zucchero
  • 130 gr di burro morbido
  • 2 cucchiai di grappa
  • un pizzico di sale

Accendere il forno a 180°.
Tritare i gherigli molto finemente, poi mescolarli con la metà dello zucchero.
Mescolare l'altra metà dello zucchero con il burro morbido, aggiungere il composto di noci e zucchero, le uova intere, una alla volta, il sale, la farina e la grappa.
Lavorare col cucchiaio di legno fino ad avere un composto ben amalgamato, poi versarlo in una tortiera da 22 cm ben unta di burro.
Infornare per circa 30-35 minuti, poi testare la cottura con uno stecchino: non deve stracuocere, deve rimanere umida e morbida.
Far raffreddare e servire.

Il commento della copiona: un dolce fantastico, veramente, anche se a vederlo non gli si darebbe una lira. Certo che la salsa e i gherigli caramellati lo ingentilirebbero un bel po', dal punto di vista dell'aspetto, ma sono sicura che non aggiungerebbero bontà al palato.
Si potrebbe fare in una teglia quadrata, in modo da poter essere tagliato a quadretti e servito in piccoli pirotttini.
Raccomando di non usare i gherigli già sgusciati che si trovano in commercio: oltre a costare un pacco di soldi, rilasciano parecchio olio e potrebbero compromettere la riuscita del dolce finito. Molto meglio mettersi pazientemente con uno schiaccianoci :-)

2 commenti:

Elena D'Amato ha detto...

E' da tanto che volevo scriverti per ringraziarti.
Il tuo blog lo visito spessissimo e lo trovo adatto al mio tipo di cucina.
Oggi festeggio 25 anni di matrimonio ed ho appena sfornato il tuo dolce di noci, Mi sembra molto buono, ma la prova finale sarà l'assaggio, stasera alla festa.
Ho fatto anche la tua focaccia ripiena, ma senza latte in polvere (non ce l'avevo...messo un po' di fiocchi di purè).
Insomma, grazie...e continua così che io continuerò a copiare la cuoca che copia.
Ciao,
elena

Anna Podda Zoffoli ha detto...

grazie elena e molti auguri per le tue nozze d'argento! :-)

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin