domenica 3 ottobre 2010

Dolce di ananas della Silvia

La Silvia è la mia parrucchiera e non perdiamo occasione di chiacchierare di ricette e di progetti culinari.
Da sempre mi parlava di questo dolce, descritto come freschissimo e delicato, ma non avevo mai avuto il tempo di farlo.
Ho finalmente rimediato e il risultato è stato assolutamente delizioso!

Servono:
  • savoiardi grandi, tipo quelli sardi (piatti e larghi) oppure anche quelli normali
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiaio di farina
  • 1 barattolo di ananas sciroppato
  • 250 gr di panna liquida

Scolare l'ananas dallo sciroppo e versare quest'ultimo in un pentolino.
Aggiungere l'uovo e il rosso, la farina e lo zucchero e mettere al fuoco, mescolando sempre con una frustina: far cuocere come si fa normalmente con una crema pasticcera, poi lasciar raffreddare.
Nel frattempo tagliare a pezzettini le fette di ananas (a meno che non si usi già quello a pezzettini...), raccogliendo il succo che fuoriesce durante l'operazione in un piatto. Strizzare bene i pezzetti, in modo da ricavarne ancora un po' succo: con questo, bagnare leggermente i savoiardi e disporli sul fondo di una pirofila.
Montare la panna e incorporarla con delicatezza alla crema ormai raffeddata. Unire anche i pezzetti di ananas, mescolando ma facendo attenzione a non smontare tutto.
Versare questo composto sui savoiardi, distribuendolo bene.
Coprire la pirofila con pellicola o alluminio e far riposare in frigo qualche ora prima di servire.

Il commento della copiona: non è un dolce raffinato, ma è veramente delicatissimo! Ho provato a farlo anche con altra frutta sciroppata (pesche e misto di frutta esotica) e il risultato è sempre eccellente!

6 commenti:

cippamunka ha detto...

Ciao Anna. Che gola... penso sarà il prossimo dolce che metto in cantiere, visto che mia figlia adora alla follia l'ananas, e questa ricettina le (ci) sta già avvincendo le papille gustative!
Mi piace molto il tuo blog: posti sempre ricette deliziose, di buon gusto e ben spiegate, tanto che anche una pasticciona come me riesce a realizzarle con un certo successo. Grazie!!
Elena.

Luisa ha detto...

ciao! Carina questa torta, e soprattutto semplice da preparare :-)

C'è un premio per te, nel mio blog.

mari_angela ha detto...

anche questa mi sembra una ricetta favolosa, grazie :)

Golosina ha detto...

..un vero dessert da gustare dopo il prnazo della domenica!!Meraviglioso

Anna Podda Zoffoli ha detto...

grazie elena, sei gentile... questo dolcetto è veramente squisito... oggi l'ho fatto con una variante, perchè qualcuno si è mangiato i MIEI savoiardi... ;-D
Se viene buono come spero, posterò anche questa :-)
baci, buona domenica

Anna Podda Zoffoli ha detto...

@luisa: grazie! spero che non abbia scadenza, quel premio... ;-)))

@mari angela: grazie a te!

@golosina: sì, proprio il dolce della domenica :-)

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin