domenica 27 novembre 2011

Due torte esperimento e una paracadute (orrore, ho usato la margarina!)

Lo so, li sento già i gridolini di ribrezzo dei buongustai e dei puristi che strabuzzano gli occhi di fronte alla MARGARINA!
Vabbè, non la uso mai, anzi, la detesto al punto che non mangio nulla che la contenga, perché il suo sapore lo sento proprio dappertutto... a volte nel burro stesso (sono fissata, lo so...).
Però la ricetta di questa pasta alla ricotta e - appunto - margarina la volevo provare da un sacco di tempo e ieri ho approfittato del fatto che la Vallè richiesta dalla ricetta fosse in offerta al supermercato :-D
Il risultato è stato molto soddisfacente, perché si impasta in pochi secondi di robot, si stende benissimo senza appiccicare le mani, è neutra di sapore e può servire sia per guarnizioni dolci sia salate.
La prossima volta provo con il burro: il risultato finale non dovrebbe cambiare!
La torta rettangolare che si vede sullo sfondo è la crostata ricciolina, che faccio sempre quando voglio andare sul sicuro perchè è testata e ritestata. Stavolta, c'erano nocciole, semola di grano duro e mango curd invece della marmellata: una combinazione eccezionale.


Ho usato:
  • 300 gr di farina bianca
  • 250 gr di ricotta
  • 150 gr di margarina Vallè
  • 1 bustina di lievito

per guarnire:
  • marmellata di fragole
  • marmellata speziata di prugne
  • 2 mele renette
  • 3 pere abate

Si mettono tutti gli ingredienti della pasta nel robot (io sempre il solito bimby...) e si impastano velocemente per pochi secondi, fino a che si forma una palla, poi l'impasto si usa per foderare il fondo di due teglie.
Ho ricoperto con un po' di marmellata di fragole una delle due e l'altra con marmellata di prugne speziata (fantastica, comprata in Germania e ormai finita... devo trovare il modo per rifarmela in casa...).
Sulla marmellata di fragole ho messo le mele renette a fettine, sull'altra le pere.
Ho cotto in forno ventilato a 160° per 35 minuti.
Ho fatto raffreddare, sformato sul piatto di portata e lucidato con poca marmellata di fragole diluita con un po' d'acqua.

Il commento della copiona: ottime tutte e tre! Il sapore di margarina non si sente affatto, a proposito :-D


1 commento:

Mary ha detto...

favolose!

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin