domenica 7 novembre 2010

Crostini salsiccia e stracchino


Questi si sono sempre fatti, in casa mia, mescolando semplicemente salsiccia e stracchino.
Però, l'aggiunta di prezzemolo suggerita dall'Antichef Letizia Nucciotti li rende più freschi al palato.

Servono:
  • 300 gr di salsiccia fresca
  • 300 gr di stracchino
  • prezzemolo tritato
  • pane toscano o pugliese

La salsiccia si libera dal suo involucro e si mescola allo stracchino con un cucchiaio di legno, in modo da ottenere un composto morbido. Si incorpora il prezzemolo tritato e si aggiusta di sale,
Con questa pasta si spalmano generosamente delle fette di pane toscano o pugliese, che poi, divise in due o tre parti (io preferisco tre, o addirittura quattro, se le fette sono molto lunghe) verranno appoggiate sulla leccarda del forno.
Si accende il forno a 220 gradi e vi si passano i crostini, sorvegliandoli, fino a quando la superficie sarà dorata.
Si servono subito, accompagnandoli magari con un'insalata fresca.

Il commento della copiona: come antipasto o piatto unico, questi crostini piacciono a tutti, :-)

Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin