domenica 20 ottobre 2013

Funghi ripieni al forno (vegetariani)

Giorgino mi ha portato a casa una cassettina di champignon molto grandi, che gli hanno regalato.
Ora, so che se fossero stati porcini magari qualcuno si sarebbe rallegrato di più, ma noi siamo di facile contentatura e li abbiamo consumati con gioia.
Alcuni sono finiti affettati crudi in insalata, altri li ho acconciati come segue.
L'idea l'ho presa da questo blog, ma poi l'ho modificata, per distrazione e per praticità ed è venuta molto buona lo stesso.
Le dosi non ci sono perché sono andata a occhio in tutto.

Servono:
Funghi ripieni al forno


funghi champignon grandi
cipolla
vino bianco
burro
pane raffermo
aglio
uova
mascarpone o robiola
origano
parmigiano grattugiato

Passare velocemente i funghi sotto acqua corrente, poi asciugarli con uno strofinaccio.
Separare i gambi e mettere le cappelle in una teglia leggermente unta, con il lato tondeggiante verso il basso.
Soffriggere in poco burro e acqua la cipolla tritata, aggiungere i gambi tritati e bagnare con vino bianco.
Quando sarà sfumato, salare e pepare e togliere dal fuoco.
Far raffreddare, poi aggiungere mascarpone o robiola, un tuorlo d'uovo, un trito di pane raffermo, aglio e origano, e parmigiano (io questo non l'ho messo, per pura dimenticanza, ma credo ci stia molto bene).
Mescolare bene e usare questo composto per riempire i funghi.
Infornare a 180° ventilato (o a 200° statico) e cuocere per una trentina di minuti, fino a quando i funghi si saranno ridotti di dimensione e il ripieno sia dorato.
Servire subito.

Il commento della copiona: un piatto unico, veloce da fare. Si possono preparare prima, già ripieni, e poi cuocerli all'ultimo momento prima di andare a tavola. Molto buoni!


Nessun commento:

LinkWithin

Blog Widget by LinkWithin